Articolo

Il sistema dei tre pilastri in Svizzera

Indietro

Il sistema dei tre pilastri in Svizzera

Primo Pilastro: Previdenza Statale, obbligatoria per tutti.

Finanziato da un sistema di ripartizione, il primo pilastro garantisce le coperture minime vitali per la pensione, l’invalidità e il decesso. Si tratta sempre di un’assicurazione, ma statale, ed è composto da: AVS: Assicurazione vecchiaia e superstiti AI: Assicurazione invalidità IPGM: Indennità perdita di guadagno per malattia L’età di pensionamento ordinaria è fissata a 64 anni per le donne e 65 anni per gli uomini.

Secondo Pilastro: Previdenza Professionale, obbligatoria per i dipendenti, facoltativa per gli indipendenti

A differenza del primo pilastro, il secondo pilastro si basa su un sistema di capitalizzazione, e quindi ognuno risparmia per sé. Al momento del pensionamento, l’assicurato può scegliere tra percepire una rendita vitalizia, il ritiro del capitale accumulato, oppure un mix di entrambi.

Terzo pilastro: Previdenza complementare, facoltativa e individuale

Il terzo pilastro, che può essere stipulato come pilastro 3a o pilastro 3b, è lo strumento per completare i primi due pilastri, ed è fondamentale per raggiungere lo stesso tenore di vita che avevamo prima del pensionamento. Inoltre, il terzo pilastro 3a è deducibile fiscalmente, con limiti che cambiano nel tempo, e quindi ci porta un vantaggio fiscale non indifferente. Dentro il terzo pilastro, oltre ad accumulare un capitale per la pensione, possiamo includere prestazioni in caso d’invalidità e decesso, così da proteggere voi e la vostra famiglia. In questo modo, sarete certi di arrivare al vostro obiettivo, sempre e comunque.

Per sapere come siete coperti con ogni pilastro, è importante analizzare la propria situazione.

Con un’analisi previdenziale, vi illustreremo, con dei semplici grafici, in che misura interviene ogni pilastro in caso di pensionamento, invalidità e decesso. Così, potrete dormire sogni tranquilli, con la certezza di essere coperti al punto giusto.

Articoli correlati a questo tema

Cos’è il terzo pilastro e a chi conviene stipularlo?

Terzo pilastro 2022, importi massimi, imposte e assicurazioni sociali.

Non riuscite a trovare quello che state cercando?

Richiedi una consulenza personale gratuita, fissando un appuntamento con un nostro specialista

Articolo precedente

Le nostre consulenze sul terzo pilastro

Articolo successivo

Il Terzo Pilastro, conviene veramente?