Tutto quello che devi sapere


Quali benefici hanno i frontalieri nel fare un terzo pilastro in Svizzera?

Partiamo dall'inizio, come già spiegato in altri articoli, ogni persona che esercita un’attività lucrativa in Svizzera, e dichiara un reddito all’AVS, ha il diritto di stipulare un terzo pilastro. Per i frontalieri con imposta alla fonte, l’autorità fiscale pone dei requisiti supplementari che bisogna rispettare, e la procedura per usufruire della restituzione dell'imposta alla fonte e leggermente diversa. Uno dei requisiti, ad esempio, è quello di percepire almeno il 90% del reddito in Svizzera. Ma attenzione, si parla di tutti redditi a livello familiare (di lavoro, immobiliare, ecc). Questo comporta, ad esempio, che se uno dei coniugi lavora in Italia, il 90 % non possa essere raggiunto. In questo caso, un terzo pilastro 3b è la soluzione migliore (vedi informazione sotto). Ma l'aspetto fiscale non è l'unico, anzi, forse è quello meno importante. Chi abita all'estero, generalmente si ritrova ad avere dei contributi mancanti, sia nel primo pilastro (AVS), che nel 2do pilastro (LPP). Basta pensare che il primo pilastro è obbligatorio dai 21 anni, e il secondo pilastro dai 25 anni (per quanto riguarda il risparmio per la pensione). Per questo motivo, e visto che la maggior parte dei frontalieri non percepiranno il massimo delle prestazioni, il terzo pilastro dovrebbe essere stipulato per coprire le proprie lacune di contributi e di previdenza, e di prestazioni in caso d'invalidità e decesso, a prescindere della situazione fiscale e di un eventuale risparmio d'imposta alla fonte. Ma se l'aspetto fiscale passa in secondo piano, perché allora fare un terzo pilastro in Svizzera e non, ad esempio, un fondo pensione in Italia? Prima di tutto perché, ricevendo lo stipendio in franchi svizzeri, avere il terzo pilastro nella stessa valuta mi annulla il problema del cambio. Inoltre, la Svizzera offre un quadro molto stabile e sicuro per quanto riguarda la previdenza e l'economia in generale. Prima di stipulare un terzo pilastro però, è consigliabile verificare la propria situazione previdenziale, così da ottenere un terzo pilastro che si adatti perfettamente alle vostre esigenze. I nostri esperti sono a vostra disposizione per una consulenza personale o un'analisi previdenziale, e saranno lieti di consigliarvi al meglio.

E’ meglio un terzo pilastro assicurativo o uno bancario?

Scegliere tra un terzo pilastro assicurativo o uno bancario dipende, soprattutto, dallo scopo con cui lo facciamo. Possiamo dire che la più importante differenza tra una banca e una assicurazione, risiede in quello che viene chiamato “liberazione dal pagamento dei premi in caso di incapacità di guadagno”. Questa copertura, tipica delle assicurazioni, fa sì che in caso di invalidità, la compagnia d’assicurazione paghi i premi al posto vostro fino alla scadenza del contratto (cioè, fino all’età della pensione). Un esempio concreto: Il sig. Rossi, di 30 anni, inizia oggi a versare CHF 3’000/anno con un terzo pilastro bancario, mentre il sig Bianchi, anche lui di 30 anni versa CHF 3’000 con un terzo pilastro assicurativo. Visto che mancano 35 anni alla pensione, possiamo dire che entrambi dovrebbero arrivare a 65 anni con un capitale di ca CHF 105’000 (senza contare interessi, eccedenze, ecc). Ma cosa succede se entrambi diventano invalidi solo dopo, ad esempio, 7 anni? Il sig. Rossi, che ha pagato il suo terzo pilastro bancario per 7 anni, quando andrà in pensione riceverà CHF 21’000 (più evv interessi). Il sig. Bianchi invece, che pagato il suo terzo pilastro assicurativo per 7 anni, quando andrà in pensione riceverà CHF 105’000 (più evv eccedenze). Questa grande differenza è prodotta dalla liberazione dal pagamento dei premi. Ecco perchè, per chi ha ancora tanti anni davanti fino alla pensione, il terzo pilastro assicurativo, oppure un mix tra assicurativo e bancario, può essere la scelta giusta.
Loading...

Suggerimenti rapidi e utili per il tuo terzo pilastro

Filtri

Stato civile


Stato del lavoro


Stato abitativo


Figli


Ripristina i filtri

Non riuscite a trovare quello che state cercando?

Richiedi una consulenza personale gratuita, fissando un appuntamento con un nostro specialista

Avete bisogno di ulteriori informazioni?

Facciamo del nostro meglio per darvi il supporto che meritate. Ogni consulenza punta alla trasparenza, alla professionalità e ai risultati, più di ogni altra cosa.

Loading...